LA PIRAMIDE

piramidi
Le piramidi affascinano gli studiosi non solo per il loro valore storico, ma anche perché agiscono come catalizzatori in grado di generare campi energetici che favoriscono la meditazione e agiscono positivamente sulla psiche.

Sotto la piramide in scala, si può stare sdraiati o seduti e raggiungere un profondo rilassamento o entrare in stato di meditazione.
Il forte campo di energia all’interno della piramide sembra agevolare e potenziare lo scorrimento dell’energia vitale dello sperimentatore.
Le “onde di forma” sono quelle generate dalle forme geometriche e, come ogni altra onda vibratoria, possono essere influenzate dalla rifrazione, dalla diffrazione e dalla riflessione.
Le “onde di forma” sono invisibili e formano dei campi energetici che possono compenetrarsi: sembra che molti fra i monumenti dell’antichità, e tra questi le piramidi, furono costruiti per generare o catalizzare queste specifiche frequenze vibratorie.
La loro forza e capacità di propagazione è davvero considerevole.
Esse possono caratterizzarsi in effetti benefici o dannosi per le creature viventi a seconda che siano generate, o trasformate o influenzate da particolari forme geometriche che si trovino in concomitanza a geopatie.
Per esempio, le onde emesse da poligoni o forme irregolari sono generalmente negative, invece quelle emanate da forme regolari, a spirale o sferiche sono di regola positive.

Tratto da “I perché dell’energia delle piramidi” di L. Colli. Ed. Gribaudocheope1

esistono piramidi in vendita per gli usi sopraddetti.

Be Sociable, Share!